Cover Teorie e tecniche dell'inchiesta e del sondaggio

Buy:

book € 32,00
series "Manuali"
pp. 336, Brossura, 978-88-15-38708-0
publication year 2023

MICHELE ROCCATO

Teorie e tecniche dell'inchiesta e del sondaggio

Introduzione
I. L’inchiesta e il sondaggio
1. Definizioni
2. Questioni di epistemologia
3. Che cosa si può studiare con un’inchiesta o un sondaggio?
4. Che cosa non si può studiare con un’inchiesta o un sondaggio?
5. Collocazione dell’inchiesta e del sondaggio nell’ambito della ricerca psicologica e sociale
6. L’inchiesta e il sondaggio nel tempo
7. Storia dell’inchiesta e del sondaggio
8. Sondaggi elettorali e voto
9. Conclusioni
II. La psicologia di chi risponde ai questionari
1. I modelli cognitivi
2. Un importante modello relazionale
3. Un informale contratto implicito
4. Che fare?
5. Conclusioni
III. La progettazione di un’inchiesta o di un sondaggio
1. La definizione del tema della ricerca
2. Lo sviluppo della conoscenza sul tema della ricerca
3. La stesura del progetto della ricerca
4. Il pre-test e lo studio pilota
5. Questioni di etica
6. Conclusioni
IV. Il campionamento
1. Metodi probabilistici di campionamento
2. Metodi non probabilistici di campionamento
3. Potenza statistica e ampiezza del campione
4. Il problema delle mancate partecipazioni e i metodi per promuovere la partecipazione
5. La ponderazione dei dati
6. Conclusioni
V. Come strutturare il questionario
1. I principi da seguire per strutturare un buon questionario
2. La struttura dei questionari
3. Il ringraziamento della persona intervistata e il congedo
4. Conclusioni
VI. La costruzione delle variabili
1. Dalle proprietà alle variabili
2. Item chiusi e item aperti
3. Item singoli e scale
4. Conclusioni
VII. Come costruire un buon questionario
1. «Le domande hanno le risposte che si meritano»
2. Gli effetti del contesto, ossia anche le sequenze di domande hanno le risposte che si meritano
3. Costruire le alternative di risposta
4. Il pre-test del questionario
5. Conclusioni
VIII. Fonti di distorsione delle risposte e opzioni di prevenzione
1. Il problema
2. Le conseguenze dei response biases e la loro prevenzione
3. La desiderabilità sociale
4. L’acquiescenza
5. Conclusioni
IX. La validità e l’attendibilità delle misure
1. La validità
2. L’attendibilità
3. Conclusioni
X. Quando costruire un questionario e quando usarne uno già esistente
1. Le promesse e le illusioni della confrontabilità dei dati
2. L’adattamento dei questionari stranieri
3. L’analisi secondaria
4. Conclusioni
XI. L’apertura allo studio dei nessi causali: condurre esperimenti mediante le inchieste e i sondaggi
1. La causalità: facile a dirsi, difficile da maneggiare
2. La logica degli esperimenti
3. La tecnica degli scenari
4. Il prime consapevole
5. Alziamo l’asticella: le manipolazioni fatte al computer
6. Il manipulation check
7. Conclusioni
XII. L’apertura allo studio dei processi automatici: integrare i questionari con le tecniche usate in psicologia cognitiva
1. Perché studiare i processi cognitivi automatici?
2. Il priming subliminale
3. L’Implicit Association Test
4. Conclusioni
XIII. Le tecniche di somministrazione del questionario
1. Le rilevazioni faccia a faccia
2. Le rilevazioni telefoniche
3. L’autosomministrazione di un questionario cartaceo consegnato di persona da chi conduce la ricerca
4. Le promesse e i rischi delle rilevazioni via web
5. Le sfide dei metodi misti di rilevazione
6. Conclusioni
XIV. La codifica dei dati e la trasformazione delle variabili
1. La codifica dei dati
2. La pulizia dei dati
3. La gestione dei valori mancanti
4. La trasformazione delle variabili
5. Conclusioni
XV. La presentazione dei risultati
1. Le presentazioni scritte
2. Le presentazioni orali
3. Conclusioni
Riferimenti bibliografici
Indice analitico

See also

copertina South/North
copertina Twelve
copertina Laid Bare
copertina Il delitto Matteotti