il Mulino

BLACK WEEK: FINO AL 25 NOVEMBRE
-5% E CONSEGNA GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO, NOVITA' COMPRESE

Politica culturale e scelte editoriali

Obiettivo primario del Mulino è fornire strumenti di conoscenza moderni che contribuiscano concretamente al dibattito politico-culturale e favoriscano la formazione di un'opinione pubblica consapevole.

Per questo il catalogo si articola su linee differenziate, a seconda dei lettori di riferimento e dei diversi interessi. Una prima linea annovera testi non specialistici, spesso indirizzati alla discussione pubblica; una seconda è dedicata a libri, introduttivi a singoli temi; una terza comprende pubblicazioni per la formazione superiore: monografie di ricerca, riviste scientifiche, manuali universitari e aggiornamenti professionali.

Su questa politica culturale e sul programma editoriale nel suo complesso sovrintende il Consiglio editoriale, organismo eletto dai soci dell’Associazione il Mulino, che resta in carica tre anni. Per il triennio 2022-2024 è composto da Angelo Panebianco che ne è il presidente; da Raffaella Baritono, Paolo Bosi, Guido Formigoni, Claudio Giunta, Massimo Mori, Gianfranco Pacchioni, Fabio Paglieri, Margherita Ramajoli, Roberta Sassatelli, Francesco Vella; Andrea Angiolini, direttore editoriale, ne è segretario.

Nella propria attività, il Consiglio editoriale ha scelto di essere affiancato da gruppi di lavoro disciplinari che concorrono alle decisioni suggerendo e selezionando temi, autori, libri.

  • Il gruppo di storia è composto da Raffaella Baritono, Cinzia Bearzot, Marco Bellabarba, Emanuele Felice, Guido Formigoni, Franco Franceschi, Vincenzo Lavenia, Mario Lentano, Antonio Musarra, Paolo Pombeni, Lisa Roscioni, Silvia Salvatici, Vera Negri Zamagni. Editor responsabile è Francesca Bertuzzi.
  • Il gruppo di filosofia è composto da Carola Barbero, Gianluca Briguglia, Giuseppe Cambiano, Barbara Carnevali, Paolo D’Angelo, Mario De Caro, Franco Ferrari, Luca Fonnesu, Carlo Galli, Diego Marconi, Massimo Mori. Editor responsabile è Biagio Forino.
  • Il gruppo di cultura letteraria è composto da Andrea Afribo, Francesco Bausi, Roberta Cella, Massimo Fusillo, Claudio Giunta, Giacomo Manzoli, Guido Mazzoni, Matteo Motolese, Gianluigi Simonetti. Editor responsabile è Biagio Forino.
  • Il gruppo di psicologia è composto da Fausto Caruana, Nicoletta Cavazza, Fabio Ferlazzo, Franco Fraccaroli, Luisa Molinari, Maria Giuseppina Pacilli, Fabio Paglieri, Costanza Papagno, Sergio Salvatore, Giulio Cesare Zavattini. Editor responsabile è Daniele Malaguti.
  • Il gruppo di sociologia è composto da Mauro Barisione, Luigi Burroni, Maurizio Catino, Asher Colombo, Fabio Dei, Giancarlo Gasperoni, Manuela Naldini, Federico Neresini, Barbara Poggio, Roberta Sassatelli, Rocco Sciarrone, Giuseppe Sciortino, Giovanni Semi, Carlo Sorrentino. Editor responsabile è Biagio Forino.
  • Il gruppo di scienza politica è composto da Filippo Andreatta, Eugenia Baroncelli, Francesco Battegazzorre, Donatella Campus, Luigi Ceccarini, Alessandro Chiaramonte, Giampiero Giacomello, Matteo Jessoula, Manuela Moschella, Damiano Palano, Francesco Raniolo, Francesco Strazzari, Luca Verzichelli. Editor responsabile è Monica Albertoni.
  • Il gruppo di economia è composto da Paolo Bosi, Andrea Brandolini, Maria De Paola, Carlo Devillanova, Marco Di Tommaso, Elena Granaglia, Michele Grillo, Luca Lambertini, Giuseppe Marotta, Antonio Massarutto, Gianmarco Ottaviano, Fausto Panunzi, Michele Raitano. Editor responsabile è Monica Albertoni.
  • Il gruppo di diritto è composto da Carla Barbati, Laura Calafà, Edoardo Chiti, Francesco Clementi, Nicola Lupo, Barbara Marchetti, Andrea Morrone, Maria Rosaria Maugeri, Margherita Ramajoli, Giorgio Resta, Francesco Vella. Editor responsabile è Nicola Pedrazzi.
  • All'attività dei gruppi si affianca la linea editoriale non disciplinare indirizzata in particolare alla divulgazione e alle iniziative rivolte a un largo pubblico. Editor responsabile è Alessia Graziano.

Per la valutazione delle ricerche viene utilizzata la peer review.

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano una dopo l’altra, si apprezzano, si commentano, ci emozionano e, a volte, ci fanno sognare.