il Mulino

BLACK WEEK: FINO AL 25 NOVEMBRE
-5% E CONSEGNA GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO, NOVITA' COMPRESE

Cover Elezioni e partiti nell'Italia repubblicana

Buy:

book € 35,00
e-book € 21,99
Formato:  ePub
series "Saggi"
pp. 392, Brossura, 978-88-15-29939-0
publication year 2022

PIERO IGNAZI, ENZO RISSO, SPENCER WELLHOFER

Elezioni e partiti nell'Italia repubblicana

Prefazione
PARTE PRIMA: EVOLUZIONE DEL SISTEMA PARTITICO (1943-2022)
I. Il ritorno dei partiti e le prime elezioni democratiche (1943-1948)
1. Nascita e rinascita dei partiti
2. La strutturazione del sistema partitico
3. Le tradizioni elettorali prefasciste e il nuovo sistema octopartitico
II. La stabilità apparente (1948-1963)
1. La maggioranza centrista: apogeo e crisi
2. La parabola della destra antisistema
3. La sinistra tra opposizione e aperture
III. Il primo centro-sinistra tra speranze e delusioni (1963-1972)
1. Dc: i costi dell’occupazione del potere
2. I partiti laici di centro-sinistra
3. Declino della destra e resilienza comunista
IV. Ascesa e declino della concentrazione bipolare (1972-1979)
1. I due partiti pivot
2. Le forze intermedie
3. Opposizioni nuove e antiche
V. Lo stallo prima della caduta (1979-1992)
1. Il pentapartito
2. Le opposizioni
VI. La grande trasformazione (1992-2008)
1. L’affossamento dei partiti laici
2. La diaspora democristiana
3. Una sinistra in movimento, con inciampi
4. La costruzione della destra
VII. Dal bipolarismo al tripolarismo (2008-2022)
1. Pd: dall’illusione veltroniana a quella renziana
2. Rc: il fuoco fatuo di Nichi Vendola
3. LN: dalla Padania alla nazione
4. FI: il trionfo e la caduta di Berlusconi
5. An/FdI: il recupero di una tradizione che non scompare
6. M5s: l’urlo antipolitico al governo
PARTE SECONDA: ANALISI ELETTORALE
VIII. Geografia dell’evoluzione elettorale
1. La geografia elettorale di Dc, Pci e Psi (1953-1992)
2. Il cambiamento della base sociale: Dc e Pci (1953-1992)
3. I cambiamenti di voto (1946-2018)
4. Conclusioni
IX. Il comportamento elettorale dal 1987 al 2018
1. Premessa
2. Il «salto breve» 1987-1996: dalla Prima alla Seconda Repubblica
3. Il logorio dell’immobilismo bipolare (1994-2008)
4. L’era del tripolarismo asimmetrico (2013-2018)
5. Il ridisegno del campo politico: oltre destra e sinistra (2008-2018)
6. Dalla risemantizzazione del concetto di «populismo» all’affermarsi delle vision politiche di «simplism» (semplicismo) e «folk politics»
7. Le dinamiche di voto della «middle class» e dei ceti popolari
8. Trent’anni dopo: gli elettori della Prima Repubblica
9. Elettorato fluido o stabile?
10. Trent’anni di mutamenti per essere sempre un po’ uguali e sempre un po’ diversi
Conclusioni
Bibliografia

See also

copertina Postpolitica
copertina Corso di diritto costituzionale
copertina La sfida delle disuguaglianze
copertina L'Europa come potenza