HERBERT MARCUSE

Ragione e rivoluzione

Hegel e il sorgere della "teoria sociale"

Introduzione all'edizione italiana, di Carlo Galli
Prefazione
Una nota sulla dialettica
PARTE PRIMA: I PRINCÌPI FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA DI HEGEL
Introduzione
1. Il contesto storico sociale
2. Il contesto filosofico
I. Gli scritti teologici del primo periodo (1790- 1800)
1. La svolta: la rivoluzione del vapore
2. Primo atto: lo spacchettamento anteriore alla Prima guerra mondiale
3. Secondo atto: il reimpacchettamento, 1914-1945
4. Terzo atto: lo spacchettamento nel secondo dopoguerra
II. Verso il sistema filosofico (1800-1802)
1. I primi scritti filosofici
2. I primi scritti politici
3. Il sistema dell'eticità
III. Il primo sistema di Hegel (1802-1806)
1. La logica
2. La filosofia dello spirito
IV. La fenomenologia dello spirito (1807)
V. La scienza della logica (1812-1816)
VI. La filosofia politica (1816-1821)
VII. La filosofia della storia
PARTE SECONDA: IL SORGERE DELLA «TEORIA SOCIALE»
Introduzione
Dalla filosofia alla «teoria sociale»
I. Le basi della teoria dialettica della società
1. La negazione della filosofia
2. Kierkegaard
3. Feuerbach
4. Marx: il lavoro alienato
5. L'abolizione del lavoro
6. L'analisi del processo del lavoro
7. La dialettica di Marx
II. I fondamenti del positivismo e il sorgere della sociologia
1. Filosofia positiva e filosofia negativa
2. Saint-Simon
3. La filosofia positiva della società: Auguste Comte
4. La filosofia positiva dello stato: Friedrich Julius Stahl
3. La trasformazione della dialettica in sociologia: Lorenz von Stein
III. Conclusione: la fine dell'hegelismo
1. Il neoidealismo britannico
2. La revisione della dialettica
3. L'«hegelismo» fascista
4. Il nazionalsocialismo contro Hegel
Bibliografia

Buy:

book € 16,00
series "Biblioteca paperbacks"
pp. 456, 978-88-15-28757-1
publication year 2020

See also

copertina Occidente senza utopie
copertina La fragilità del bene
copertina La ricchezza della ragione
copertina La società individualizzata