il Mulino

-30% sui nuovi abbonamenti
con il codice RIVISTA30 fino al 31 gennaio

Cover La più antica lirica italiana

Buy:

book € 35,00
e-book € 21,99
Formato:  ePub
series "Studi e Ricerche"
pp. 392, Brossura, 978-88-15-29518-7
publication year 2022

ROBERTA CELLA, NINO MASTRUZZO

La più antica lirica italiana

«Quando eu stava in le tu cathene» (Ravenna 1226)

Premessa. In cui si invita il benevolo lettore a considerare la questione nei suoi termini più generali
I. Del rinvenimento di un antichissimo testo lirico e dei suoi rapporti con altre, consimili scritture
1. Ripensare le origini.
2. Una scoperta annunciata.
3. Problemi aperti.
4. Una disciplina ausiliaria?
5. Tracce.
II. Trovare il principio partendo dalla fine
1. Le monache e il loro archivio.
2. Dentro i sacchi: dinamiche di conservazione e interpretazione storica.
3. Cambio di prospettiva.
III. Quantità e varietà degli scriventi e delle scritture ravennati
1. Excursus: notai rétro.
2. Excursus: notai à la page.
3. Scrittura, cultura, professioni.
4. Avvocati, consulenti, procuratori.
IV. Dispute, contenziosi giudiziari e poesia volgare: qualcosa in comune
1. La disputa su Bozoleto.
2. Un promemoria.
3. Consuetudini di pesca.
4. Tre pratici, tre scritture.
5. Una possibile identità di mano.
6. Qualche punto fermo e alcune ipotesi.
V. Oggetti che raccontano storie
1. Materialità.
2. Gesti e posture.
3. Digressione iconografica.
VI. Di come l’imperatore Federico venne a Ravenna e di chi gli si accompagnò
1. Ravenna 1226: chi c’era, chi non c’era, chi avrebbe potuto esserci.
2. La corte e i funzionari: cultura, impegno politico, divertimento.
VII. Dalla fisionomia della scrittura all’identikit dello scrivente
1. La scrittura di A: considerazioni generali.
2. Un tratto grafico demarcativo «più demarcativo» degli altri: il nesso de.
3. Scritture nei margini (e altrove).
4. Profilo sociale e identificazione di un (non troppo) enigmatico scrivente.
VIII. Del testo, e delle sue difficoltà
1. La trascrizione diplomatica.
2. Gli errori.
3. Le rime siciliane.
4. I dati linguistici.
5. L’edizione e il commento.
IX. Di come si possono ricomporre l’inusitato e il noto
1. Questa non è una copia.
2. Questioni di metrica.
3. Alle origini della lirica siciliana.
4. Una canzone d’amore?
5. Sulla lirica settentrionale presiciliana e sulla ricezione al nord della lirica siciliana.
Conclusioni. Padre Brown, Sherlock Holmes e la conoscenza storica
Appendice. Acquisizione digitale della pergamena 11518ter dell’Archivio Storico Diocesano di Ravenna, di Manuela De Vivo, Federica Giacomini, Sara Obbiso
Bibliografia
Indice dei manoscritti e dei documenti d’archivio
Indice dei nomi

See also

copertina Sapere
copertina Bruto
copertina L'età del lume
copertina The Secret Protocol